ANNO XIV Dicembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Il governatore della Campania dopo la notte di scontri: "I protagonisti di questi episodi non hanno nulla a che fare con le categorie economiche e con i cittadini di Napoli"

Published in Napoli

Manifestanti no-lockdown bersagliano palazzo anche con petardi. In centinaia alla protesta contro le restrizioni. Striscioni, musica e cori contro De Luca e il Governo. Decine di scooter sono stati messi di traverso sulle strade per ritardare l'intervento della polizia.

Published in Cronaca

Centinaia di persone sono scese in strada per protestare contro la chiusura di tutte le attività alle 23 imposta dalla Regione e l'annuncio del lockdown totale in regione da parte del presidente Vincenzo De Luca. Due persone sono state arrestate dalla Polizia di Stato durante i disordini avvenuti ieri sera a Napoli nei pressi di Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania. Si tratta di due 32enni, già noti alle forze dell'ordine per reati legati allo spaccio di stupefacenti e per porto di armi improprie, entrambi originari del quartiere Vasto. I due sono stati arrestati per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Published in Attualità

"Fare presto o sfileranno bare", ha detto il vicepresidente dell'Ordine dei medici. Il presidente della Regione si appresta a chiedere il lockdown notturno da venerdì. Il sindaco di Napoli contro il governatore: "Ha vietato ai medici di dire la verità. Il virus è fuori controllo, la medicina territoriale è stata smantellata, non prendiamocela con i cittadini".

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 1044 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine