ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

333.940 casi, 36.061 morti, 235.303 guariti, 62.576 malati. Dati Protezione Civile del 7 ottobre 2020. Sono 3.678 i nuovi casi di coronavirus in Italia, come rende noto il ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 3 morti, che portano il totale a 36.061 dall'inizio dell'emergenza. I contagiati sono mille più di martedì, un incremento che non si registrava da metà aprile. Aumentano le vittime. Arcuri: 'Numeri ancora gestibili, ma dobbiamo prepararci alla possibilità che crescano'. I dati sono relativi a 125 mila tamponi effettuati. Il maggior numero di positivi in Campania (544), Lombardia (520), Veneto (375), Lazio (357), Toscana (300), Piemonte (287). I decessi sono 31. Sale la pressione sui reparti di terapie intensive: 18 ricoverati più di ieri.

Published in Salute & Benessere

I casi di Covid hanno superato la soglia di guardia. Divieto di consumo di alcol, palestre e piscine solo per minori. Aumentano i contagi in tutta Europa.

79.117 casi, 658 morti, 69.832 guariti, 8.627 malati. Dati al 6 ottobre 2020. Il madurismo venezuelano ha riconosciuto un totale di 79.117 casi di coronavirus fino a lunedì, aggiungendo 683 contagi nelle ultime 24 ore, mentre i decessi totali per la pandemia nel Paese saliranno a 658 con cinque nuovi decessi, ha annunciato il vicepresidente della Governo controverso di Nicolás Maduro, Delcy Rodríguez.

Published in Venezuela

330.263 casi, 36.030 morti, 234.099 guariti, 60.134 malati. Dati Protezione Civile del 6 ottobre 2020. Il totale dei guariti e dimessi sale invece a 234.099, con un incremento nelle ultime 24 ore di 1.418.In lieve diminuzione i pazienti in terapia intensiva. In Campania l'incremento più alto dei contagi: sono 395 nelle ultime 24 ore. Nel Lazio 275 nuovi casi e 4 decessi. La regione con più casi è ancora la Campania (395), seguita da Lombardia (350), Lazio (275) e Piemonte (259). Nessuna regione a zero.

Published in Salute & Benessere

'C'e una fase di peggioramento oggettivo' e 'occorre la massima attenzione in ogni angolo del Paese'. Il ministro della Salute illustrando alla Camera il prossimo Dpcm e ha sottolineato che 'bisogna recuperare lo spirito di unità nazionale'.

Published in Cronaca

327.586 casi, 36.002 morti, 232.681 guariti, 58,903 malati. Dati Protezione Civile del 5 ottobre 2020. I decessi sono 16 (ieri erano 18), i guariti 767. Preoccupano le terapie intensive, +20 in un giorno Le vittime sono 16, Campania di nuovo oltre quota 400 positivi. App Immuni supera i 7 milioni di download, mobilitazione media e campagna di sensibilizzazione del governo. Intanto riattivato alla Protezione Civile il Comitato operativo, che ha affrontato i primi mesi dell'emergenza Covid. Casi in parlamento, alla Consulta e nella commissione Ue

Published in Salute & Benessere

78.434 casi, 653 morti, 68.917 guariti, 8.864 malati. Dati al 5 ottobre 2020. Il Venezuela ha raggiunto 78.434 casi di coronavirus questa domenica aggiungendo 788 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, mentre il numero totale di morti è salito a 653, ha riferito il ministro delle Comunicazioni, Freddy Ñáñez.

Published in Venezuela

Lo hanno annunciato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato.

Published in Cronaca

319.908 casi, 35.941 morti, 229.970 guariti, 53.997 malati. Dati Protezione Civile del 2 ottobre 2020. In leggero calo la curva epidemica in Italia con però un aumento dei tamponi, 120.301 (duemila più di ieri), nuovo record assoluto. Il totale dei casi sale a 319.908. Stabili i decessi, oggi 23 (ieri 24). Istituto superiore di sanità: il virus circola in tutta Italia, su i casi per la nona settimana. Età media 42 anni. Anche in Basilicata mascherina all'aperto.

Published in Salute & Benessere

76.029 casi, 635 morti, 66.245 guariti, 9.149 malati. Dati dal 2 ottobre 2020. I casi COVID-19 riconosciuti dal madurismo venezuelano sono rimbalzati nelle ultime 24 ore, quando sono state confermate 907 nuove infezioni, portando il numero totale a 76.029 dall'inizio della pandemia , ha annunciato giovedì il vicepresidente del governo in controversia Nicolás Maduro, Delcy Rodríguez.

Published in Venezuela

Utenti Online

Abbiamo 1124 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine