ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Dal 3 al 5 aprile tutta Italia sarà in zona rossa, compresi quindi i giorni di Pasqua e Pasquetta. E' l'intenzione del governo secondo quanto emerge dalla riunione con Regioni ed Enti Locali. Convocata per le 11.30 la riunione del Consiglio dei ministri sulle nuove misure per il contrasto al Covid. L'ipotesi è che da lunedì entrino in zona rossa tutte le regioni eccetto Sardegna, Sicilia, Calabria e Umbria; in bilico il Lazio, che potrebbe diventare arancione.

Published in Nazionale

Faro sulla partita ritirata dall'Aifa, distribuita in tutta Italia e in Europa. Stop al vaccino in vari Paesi, Draghi sente l'Ue. Ma per ora nessuna certezza sulla correlazione.  Un militare deceduto a Siracusa. Casi sospetti a Catania e Trapani. Sospesa la vaccinazione dei professori a Cosenza

Published in Costume & Società

143.796 casi, 1.407 morti, 135.869 guariti, 6.520 malati. Dati dal 10 marzo 2021. Il vicepresidente esecutivo di Maduro, Delcy Rodríguez, ha riferito che nelle ultime 24 ore sono state rilevate 472 infezioni tramite trasmissione di comunità e tre importate. Ha spiegato che ad oggi il Venezuela conta 143.796 infezioni, 135.869 pazienti guariti, 6.520 casi attivi e 1.407 a causa del virus.

Published in Venezuela

3.149.017 casi, 101.184 morti, 2.550.483 guariti, 497.350 malati. Dati Protezione Civile del 11 marzo 2021. Effettuati 372.217 tamponi. Il tasso di positività odierno è del 6,9%, ieri era stato del 6,2%. 266 ingressi in rianimazione, +365 ricoveri. In Abruzzo è record di decessi e di terapie intensive. Il numero di contagi più alto dallo scorso 28 novembre. Aumentano anche i ricoveri: le terapie intensive sono 32 in più (ieri +71), con 266 ingressi del giorno, e sono ora 2.859, mentre i ricoveri ordinari crescono di 365 unità (ieri +489), 23.247 in tutto.

Published in Salute & Benessere

È stato usato l'83% delle dosi consegnate. Tra gli immunizzati le donne sono la maggioranza.

Nelle prossime ore si esamineranno i dati sulla diffusione del contagio, forse già oggi un'altra cabina di regia. I nuovi provvedimenti  saranno decisi e annunciati con anticipo. Il Cts ha raccomandato una nuova stretta. Speranza: 'Giusto che gli scienziati chiedano misure più rigorose' Patuanelli: 'Agire come a Natale'. Salvini: 'Nei week end non servono più chiusure, servono più controlli'.

Published in Economia & Finanza

143.321 casi, 1.399 morti, 135.389 guariti, 6.533 malati. Dati dal 9 marzo 2021. Il ministro della Comunicazione e dell'Informazione, Freddy Ñáñez, ha sottolineato che gli stati con il maggior numero di positivi sono i seguenti: Capital District 160, Miranda 147, La Guaira 40, Aragua 35, Bolívar 33 e Yaracuy 27, mentre il resto delle entità non supera i 20 contagi.

Published in Venezuela

3.123.368 casi, 100.811 morti, 2.535.483 guariti, 487.074 malati. Dati Protezione Civile del 10 marzo 2021. I dati del Ministero della Salute. Le vittime sono state 332, effettuati 361.040 test. Nelle ultime 24 ore, 253 gli ingressi in terapia intensiva. Il saldo tra ingressi e uscite è di 71 pazienti in più. Ancora in crescita la curva epidemica in Italia con 361.040 tamponi. In netto aumento anche i ricoveri: le terapie intensive sono 71 in più. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+4.422).

Published in Salute & Benessere

3.101.093 casi, 100.479 morti, 2.521.731 guariti, 478.883 malati. Dati Protezione Civile del 9 marzo 2021. La stima di Giovanni Rezza: 'La normalità fra 7-15 mesi con 240mila dosi al giorno'. I dati della Protezione Civile sull'epidemia di Coronavirus pubblicati dal ministero della Salute. Tasso di positività al 5,7%, in aumento i pazienti in terapia intensiva. I tamponi eseguiti sono stati 345.336. In Lombardia nelle ultime 24 ore si sono registrati 4.084 casi di coronavirus e 63 morti.

Published in Salute & Benessere

142.774 casi, 1.391 morti, 134.839 guariti, 6.544 malati. Dati dall'8 marzo 2021. Il ministro della comunicazione e dell'informazione, Freddy Ñáñez, ha sottolineato che gli stati che hanno registrato i maggiori risultati positivi questo lunedì sono Bolívar 188, Caracas 68, Miranda 61, Monagas 28, tra gli altri. Mentre i defunti erano: 1 uomo di 44 anni e 1 donna di 81 anni di Aragua, 1 uomo di 51 anni di Anzoátegui, 1 donna di 37 anni di Caracas, 1 donna di 74 anni di Lara, 1 uomo di 67 anni di Miranda e 1 uomo di 58 anni di Sucre

Published in Venezuela

Utenti Online

Abbiamo 882 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine