ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 17 Agosto 2017 18:11

Furgone sulla folla, 2 morti a Barcellona. Attentatori armati e asserragliati

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Terrore a Barcellona dove un furgone contro la folla ha travolto decine di pedoni sulla Rambla di Canaletes uccidendo due persone. Lo scrive La Vanguardia, citando fonti della tv catalana. Oltre ai due morti, vi sono anche 20-25 feriti. ULTIMO AGGIORNAMENTO PARLA DI 13 MORTI

Il furgone si è poi schiantato contro un chiosco e il conducente è fuggito a piedi, scrive il quotidiano El Diario. L'uomo si sarebbe asserragliato in un bar assieme a un'altra persona. Sono armati e uno dispone di un'arma a canna lunga. Nel locale ci sarebbero ostaggi. Lo riporta il sito El Periodico, che riferisce anche di una sparatoria nella zona. Secondo Tv3, i presunti autori dell'attacco sono asserragliati in un ristorante turco nella parte alta delle Ramblas.

La gente presa dal panico si è accalcata nelle strade adiacenti. "Evitate la zona delle Ramblas per non ostacolare le operazioni di soccorso", si legge in un messaggio della polizia su Twitter.

La polizia ha imposto la chiusura dei negozi della zona e decine di clienti sono rimasti all'interno dei locali. Le autorità hanno invitato a restare chiusi in casa.

Il furgone è piombato su una folla di decine di cittadini e turisti lungo la Ramblas nel centro di Barcellona: ci sarebbero 2 morti e molti feriti. Per primo il giornale catalano La Vaguardia e poi anche la polizia hanno parlato di attentato. Le forze dell'ordine hanno confermato su Twitter che ci sono numerosi feriti. Il mezzo ha cominciato ha correre lungo la Rambla de Canaletes, nella parte più vicina alla grande Plaça de Catalunya, all'altezza di Carrer Bonsuccés fino a raggiungere ilò mercato della Bouqueria.

Poi si sarebbe schiantato su uno dei chioschi che si trovano sul marciapiede che separa le corsie della Rambla destinate alle auto. Secondo alcuni testimoni, più persone armate sarebbero poi scese dal mezzo e fuggite a piedi e ora sarebbero asserragliati in un locale, un ristorante turco. Forse anche con ostaggi, queste le prime allarmati notizie.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1362 times Last modified on Giovedì, 17 Agosto 2017 18:54

Utenti Online

Abbiamo 1098 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine