ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 16 Settembre 2015 14:12

Taranto - Storicautomoto Club Italia: " è stata un'emozione far conoscere la città a chi ne sapeva solo il nome"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Associazione Storicautomoto Club Italia: promuovere  il territorio anche sulle quattro ruote

 

“E’ stata una grande emozione visitare la nostra città e il nostro mare e soprattutto farlo conoscere a chi di Taranto ha sentito solo il nome”, Giorgio Lucaroni presidente dell’associazione STORICAUTOMOTO “Club Italia è soddisfatto della sua ultima iniziativa che ha portato a Taranto il cinque settembre scorso ben cinquantacinque persone provenienti da tutta l’Italia con le loro preziose automobili datate.

“Il mio intento è promuovere il territorio attraverso una serie di manifestazioni legate alle vecchie signore a motore – ha dichiarato -. Sono ormai molti anni che mi dedico a questo. Però questa volta è stato speciale perché non solo ci siamo radunati, ma abbiamo avuto la possibilità di conoscere il cuore di Taranto, visitando la città vecchia e poi imbarcandoci sulla RELAX BOAT SCIARA per un’escursione nei nostri Mari, con gustosa cena e vari intrattenimenti a bordo.

È stato straordinario godere prima dei meravigliosi scorsi dell’isola con i palazzi antichi e le chiese storiche, e della vista di alcuni punti della Città che si affacciano sul mare poi come l’Arsenale Militare Marittimo, il Ponte Punta Penna, il Castello Aragonese. Di grande suggestione poi è stato passare sotto il ponte girevole, ammirare la città con le luci della sera e dal mare.

Abbiamo avuto inoltre anche il piacere di incontrare la processione della Stella Maris e di seguirla con grande ammirazione da parte dei turisti che hanno apprezzato anche questa tradizione particolare del territorio. Ascoltare i commenti di chi è venuto da lontano ed ha visto per la prima volta la città ed è rimasto a bocca aperta, mi ha riempito di gioia e mi ha emozionato. Un’esperienza nuova e da ripetere per chi come noi è abituato a fare tutto seduto sulle quattro ruote”. Intanto già si guarda al prossimo appuntamento. “Stiamo già approntando – continua Lucaroni – alla nostra solita Maggiolata prevista, come ogni anno, per il primo maggio. Sarà un’altra esperienza straordinaria che vivremo nel nostro territorio”. (s.trov)

Read 600 times Last modified on Mercoledì, 16 Settembre 2015 16:03

Utenti Online

Abbiamo 948 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine