ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 29 Gennaio 2020 16:25

Migranti, D’Amato (m5s): «Salvini si vergogni, Taranto non si piega alla sua propaganda becera»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

“Dopo aver utilizzato la tragedia di Kobe Bryant e della figlia per fare campagna elettorale in Emilia Romagna, Matteo Salvini aggiunge un altro capitolo alla lunga lista di bassezze attaccando la decisione del governo di far sbarcare a Taranto i 400 migranti partiti dalla Libia”, così in una nota l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Rosa D’Amato.

“La retorica dei porti chiusi non risolve i problemi, quello che sta succedendo a Taranto non è un problema di politiche migratorie o di sicurezza, stiamo parlando di uomini, donne e bambini in fuga da una guerra che è sotto gli occhi di tutti, iniziata nel 2011 con la compiacenza del governo Berlusconi-Lega.

Non mi è mai piaciuta la retorica dei porti chiusi, ma qui non è questione di politiche migratorie o di sicurezza. Qui stiamo parlando di umanità e di rispetto delle convenzioni internazionali. Anziché sbraitare ci chiediamo perché Salvini non abbia lottato in Europa per ottenere quei ricollocamenti obbligatori e automatici che servono tanto al nostro Paese. Se fosse per lui e la Lega, ArcelorMittal dovrebbe continuare a godere dell'immunità penale. Questo significa odiare i tarantini”, conclude D’Amato.

Read 1132 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1098 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa