ANNO XVIII Febbraio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Ha agito poco prima della partita di calcio Belgio-Svezia e ha rivendicato l'appartenenza all'Isis. Gli spari nell'atrio di un edificio e contro un taxi: due vittime e diversi feriti. Il sospettato è di origine tunisina e soggiornava illegalmente in Belgio. Perquisizioni nella notte, il fuggitivo viene ricercato "attivamente".  A Milano operazione antiterrorismo in corso, due arresti. 

Cento euro al mese in più per 14 milioni di cittadini con redditi medio-bassi. La premier Meloni: "Sono molto fiera del risultato". 

Secondo i primi exit poll, la coalizione guidata dall'ex presidente del Consiglio Europeo, Donald Tusk, ha battuto i nazionalisti clericali del Pis, da anni al governo. Il premier uscente Morawiecki rivendica però la vittoria. Affluenza record al 72,9%. 

Il ministro degli Esteri: "La situazione è abbastanza complicata, la nostra prima preoccupazione è quella di salvare gli ostaggi ed evitare un'escalation che coinvolga anche altri Paesi". 

Il presidente del Consiglio: "Noi stiamo in queste ore lavorando con tutti gli attori della regione." 

Il ministro degli Esteri: "Lavorare per la liberazione degli ostaggi, ci sono ancora una decina di italiani nella Striscia di Gaza." 

Venerdì, 13 Ottobre 2023 08:34

L'attacco contro Israele preparato da due anni

Written by

No di Hamas ai corridoi umanitari per Gaza. Netanyahu: "Va schiacciato come l'Isis". Meloni al re di Giordania: "Serve rapido decremento del conflitto". Macron: "Risposta sia forte e giusta". Il presidente egiziano Al Sisi: Gli abitanti di Gaza devono "rimanere sulla loro terra". A Russia Today un leader del gruppo islamico rivela che l'offensiva era pianificata da due anni. Tel Aviv colpisce Aleppo e Damasco, critiche di Mosca.

Giovedì, 12 Ottobre 2023 08:30

In Israele governo di emergenza contro Hamas

Written by

Il premier Benjamin Netanyahu e il leader di Unità nazionale, Benny Gantz, hanno annunciato di aver trovato un accordo, dopo giorni di negoziati. L'intesa ruota attorno alla creazione di un gabinetto di guerra molto ristretto per fronteggiare la situazione. 

Il ministro degli Esteri: faremo di tutto per gli italo-israeliani dispersi. 

Sono due i voli atterrati oggi per riportare in Italia i connazionali che hanno deciso di lasciare Israele. 

Utenti Online

Abbiamo 735 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine