ANNO XVI Maggio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

517.164 casi, 5.652 morti, 507.834 guariti, 3.647 malati. Dati dell'8 marzo 2022. Il vicepresidente della Repubblica, Delcy Rodríguez, ha affermato che lo stato di Zulia è la regione in cui si è verificato il maggior numero di casi comunitari con un totale di 106. Tra le infezioni attive, ha evidenziato che si sono verificate nei quattro comuni; seguono le entità: Sucre (22), Miranda (21) e Mérida (11). 

Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro  , ha avvertito che per l'intervento armato in Ucraina esiste il "pericolo reale" dello scoppio di una guerra nucleare mondiale.

516.578 casi, 5.647 morti, 505.807 recuperati, 5.124 pazienti. Dati dal 5 marzo 2022. Il vicepresidente della Repubblica, Delcy Rodríguez attraverso il suo conto di Twitter si è lamentato nella morte di due cittadini a causa del virus, "1 uomo di 57 anni in Caracas e 1 73 anni in Miranda ".

L'iniziativa, riferisce la testata, è parte della strategia della Casa Bianca per aumentare l'isolamento internazionale di Mosca a seguito dell'attacco in Ucraina. 

515.943 casi, 5.643 morti, 504.626 guariti, 5.674 malati. Dati del 3 marzo 2022. La regione con il maggior numero di casi era Zulia con 91, seguita da Miranda con 29, Anzoátegui con 14 e Caracas con 11. Gli stati con il minor numero di casi erano Lara e Sucre con 9, Yaracuy con 7, Táchira con 4, La Guaira con 2, Guárico, Falcón e Portuguesa con 1

515.762 casi, 5.641 morti, 504.117 guariti, 6.004 malati. Dati del 2 marzo 2022. Secondo i dati forniti dal ministro delle Comunicazioni, Freddy Ñáñez, il numero totale di morti nel Paese ha raggiunto 5.641 dall'inizio della pandemia. Ha avvertito la popolazione di non abbassare la guardia con misure di biosicurezza e ha invitato a partecipare alle sessioni di vaccinazione. 

515.124 casi, 5.636 morti, 503.133 guariti, 6.242 malati. Dati del 1 marzo 2022. Secondo il ministro delle comunicazioni, Freddy Ñáñez, i contagi corrispondono agli stati di Bolívar, con 91 casi, seguiti da Miranda con 54, Lara con 53, Nueva Esparta con 31, Monagas con 22, Portuguesa con 21 e Yaracuy con 10. Ha affermato che i deceduti sono 2 uomini di 58, 81 anni e 1 donna di 76 anni di Aragua. 

509.600 casi, 5.582 morti, 491.965 guariti, 12.053 malati. Dati del 17 febbraio 2022. I quattro stati del Venezuela con il maggior numero di casi sono: Barinas (164), Miranda (93), Zulia (87), Caracas (81), seguiti dagli stati di Yaracuy (47), Aragua ( 38), Mérida (14), Sucre (13), Anzoátegui (13), Bolívar (11), Monagas (8), Lara (8), Cojedes (6), Carabobo (5).

508.968 casi, 5.572 morti, 490.641 guariti, 12.755 malati. Dati del 16 febbraio 2022. Lo stato andino di Mérida è la regione con il maggior numero di infezioni, 192, di cui 88 rilevate a Libertador, 44 a Campo Elías, 43 a Santos Marquina, 12 ad Antonio Pinto Salinas e 2 a Sucre. Dietro Caracas (117), che precede Miranda (85), Barinas (85), Zulia (82), La Guaira (61), Lara (57), Aragua (38), Yaracuy (38), Anzoátegui (30), Sucre (22), Portoghese (20) e Cojedes (16). 

506.977 casi, 5.556 morti, 488.063 guariti, 13.358 malati. Dati del 14 febbraio 2022. Il Paese raggiunge un totale di 506.977 casi confermati e 5.556 decessi, dall'inizio della pandemia a marzo 2020. Il ministro delle Comunicazioni ha riferito che l'entità con il maggior numero di contagi è lo stato di Miranda che presenta 297 individui. 

Utenti Online

Abbiamo 1302 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine