ANNO XII  Dicembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 24 Novembre 2018 00:00

I medici cubani lasciano il Brasile

Come preannunciato nei giorni scorsi, Cuba ha iniziato a rimpatriare i suoi circa 8.300 medici che lavorano in alcune delle zone più remote e povere del Brasile. Una presa di posizione contro il nuovo presidente Jair Bolsonaro che ha annunciato di voler modificare le condizioni del programma internazionale di cui fanno parte.

Published in America latina

La frana è venuta giù all'alba e ha travolto tutto: nove case, un ristorante, vite. Quattordici persone sono morte, 4 sono disperse a Niterói nello stato di Rio de Janeiro in Brasile a causa del maltempo che ha provocato la caduta di parte della collina Boa Esperança.

Published in America latina
Giovedì, 08 Novembre 2018 01:19

Brasile, Sérgio Moro: "Lotta alla corruzione"

Si è appena insediato come Ministro della Giustizia voluto dal nuovo presidente Bolsonaro ed ha già dettato le linee guida del suo mandato. Sérgio Moro ha spiegato che userà tutte le sue forze per combattere la corruzione e il crimine organizzato. Di fatto, il neoministro continuerà nel suo lavoro che, da Giudice, lo ha portato ad incriminare l'ex presidente Lula

Published in America latina

Una donna brasiliana, Clea Fernanda Máximo da Silva, ha confessato l'omicidio dell'avvocato torinese Carlo Cicchelli, scomparso dal 27 settembre.

Published in America latina

Jair Bolsonaro realizza quello che promette e annuncia che sposterà l'ambasciata del proprio paese in Israele, da Tel Aviv a Gerusalemme. Bolsonaro, che segue la decisione del suo omologo statunitense Trump ha dichiarato: "Israele è uno stato sovrano. Se decide la sua capitale, noi siamo d'accordo. Quando mi è stato chiesto, durante la campagna, se avessi spostato l'ambasciata in caso di vittoria, ho detto di sì, e colui che decide sulla capitale dello stato di Israele è Israele, non altre nazioni".

 
Published in America latina

"Bolsonaro vuole estradarmi verso l'Italia? Sono fanfaronate, non può farlo questa è una decisione che spetta alla corte suprema". Dal Brasile l'ex terrorista Cesare Battisti non le manda a dire e si mostra duro con il neoeletto presidente del Brasile che aveva promesso un regalo al governo italiano, quello dell'estradizione dell'ex membro dei PAC, proletari armati per il comunismo, inseguito da un'ordine di cattura e riparato da anni in Brasile.

Published in America latina

L’attuale situazione dell’occidente è quest’ondata globale di destra che non ha nulla di politico, anche sui contenuti della destra, è solo un voler rompere con la vecchia politica.

Published in Estera

Jair Bolsonaro è stato votato da 58 milioni di elettori che hanno premiato la sua campagna elettorale con cui ha gettato discredito sul Partito dei lavoratori e con cui si è presentato come candidato antisistema.

Published in America latina
Lunedì, 29 Ottobre 2018 05:20

Brasile: Bolsonaro presidente con il 56%

I risultati parziali dopo lo scrutinio dell'88,44% dei voti confermano la vittoria al ballottaggio di Jair Bolsonaro. Il candidato di estrema destra è il nuovo presidente del Brasile con il 55,70%. Il progressista ed erede politico di Lula, Fernando Haddad, ha ottenuto il 44,30%

Published in America latina

I brasiliani si apprestano a tornare alle urne, questa domenica, per il secondo turno delle elezioni presidenziali. A confrontarsi sono Jair Bolsonaro, il candidato del Partito social-liberale e Fernando Haddad, del Partito dei lavoratori.

Published in America latina

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1500 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa