ANNO XI  Ottobre 2017.  Direttore Umberto Calabrese

Violante: "Cesare Battisti è un assassino, deve scontare la sua pena"

Brasilia (Brasile) - Il presidente brasiliano Michel Temer ha deciso oggi di revocare lo status di rifugiato politico concesso a Cesare Battisti, che potrebbe dunque essere estradato in Italia se il Supremo Tribunale Federale non gli concede l'habeas corpus richiesto dai suoi avvocati.

Published in America latina
Domenica, 08 Ottobre 2017 00:00

Battisti torna libero

Cesare Battisti di nuovo libero. Il giudice José Marcos Lunardelli del Tribunale Federale Regionale ha concesso la libertà provvisoria dopo la richiesta avanzata dai legali dell'ex terrorista che avevano presentato un ricorso per 'habeas corpus' a favore di "un immediato rilascio di Battisti", arrestato due giorni fa a Corrumba.

Published in Estera

Rio de Janeiro (Brasile) - Arrestato l’ex terrorista Cesare Battisti, voleva fuggire in Bolivia. L’ex membro dei proletari armati per il comunismo è stato fermato a Corumbà, in Brasile, dove nel 2010 aveva ottenuto lo status di rifugiato politico tre anni dopo l’arresto a Rio de Janeiro.

Published in America latina
Martedì, 05 Settembre 2017 00:00

Venezuela:il caso Odebrecht

Il Caso Odebrecht costituisce lo scandalo di corruzione più grande dell’America Latina e vede coinvolta la classe dirigente di ben 12 paesi. L’indagine è stata pubblicata dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ma in precedente,

Published in Venezuela

ROMA   – Un tribunale federale del Brasile ha sospeso oggi l’applicazione di un decreto presidenziale che cancellava una riserva dell’Amazzonia aprendo allo sfruttamento minerario dell’area.

Published in America latina

ROMA  – “L’attacco all’Amazzonia più grave da 50 anni”: il senatore Randolfe Rodrigues ha definito così il decreto della presidenza del Brasile che abolisce le tutele per un’area di foreste più estesa della Danimarca dando via libero allo sfruttamento minerario.

Published in America latina

Brasilia (Brasile) - Nove anni e mezzo di carcere: è questa la pena decisa in primo grado a carico dell’ex presidente brasiliano Lula da Silva, che è stato dichiarato colpevole di corruzione passiva e riciclaggio di denaro. L’indagine è quella sui fondi neri del colosso petrolifero Petrobras che lo vedeva imputato.

Published in Estera

P. Domenico da Cese, in vita, aveva più volte sostenuto che si sarebbe scritto di sé soltanto dopo la sua morte, come scrisse anche il suo amico e primo biografo, Bruno Sammaciccia. Chiedeva che non si parlasse di lui, ma del Volto Santo.

Published in America latina
Mercoledì, 03 Maggio 2017 17:04

Taranto - La caduta dal Paradiso

Aeroporto internazionale di Rio de Janeiro, 30 aprile 2017 – ora locale 10.48 Non ricordo un viaggio di ritorno triste quanto quello che sto vivendo in questo momento.

Published in Taranto

Caracas (Venezuela) - A causa della lacerante crisi economica, sono sempre di più i venezuelani che decidono di lasciare il Paese e di trasferirsi in Brasile: attraversano il confine alla ricerca di cibo, assistenza sanitaria e condizioni di vita migliori.

Published in Venezuela

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

Sciopero della fame Ius Soli…

Utenti Online

Abbiamo 1469 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa