ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

La seduta del primo consiglio dei ministri del governo Conte a palazzo Chigi, in assenza del premier Conte, è stata presieduta dal vicepremier Matteo Salvini. "Nessuno ha la bacchetta magica - ha detto - e noi siamo rispettosi del lavoro fatto anche dagli altri in precedenza; quello che andava bene lo manterremo su altri fronti. Sulla sicurezza, ci sarà da cambiare".

Published in Nazionale

La Nato è pronta a dialogare con la Russia, ma le sanzioni imposte a seguito della sua politica in Ucraina restano in vigore "fino a quando Mosca non cambierà atteggiamento".

Published in Attualità

Ieri aveva avuto il via libera del Senato. Opposizioni all'attacco I presenti erano 621, 586 i votanti, la maggioranza era pari a 294 deputati. "Questo esecutivo ha ben presente la Costituzione - ha detto Conte nella replica al dibattito sulla fiducia - scriveremo tutte le nostre iniziative sotto l'architettura costituzionale" Ora l'esecutivo è nel pieno dei poteri. Da venerdi primo impegno internazionale per il primo ministro che sarà in Canada al G7: "Ci dovremo far rispettare"

Published in Nazionale
Mercoledì, 06 Giugno 2018 14:34

Salvini: "Con Flat tax ci guadagnano tutti"

"L'importante è che ci guadagnino tutti: se uno fattura di più, risparmia di più, reinveste di più, assume un operaio in più, acquista una macchina in più, e crea lavoro in più". Così Matteo Salvini, neoministro dell'Interno, ai microfoni di Radio anch'io (Rai Radio1), rispondendo a una domanda sulla Flat tax. Al giornalista che gli faceva notare come secondo alcuni la tassa piatta sia iniqua perché chi paga pochissime tasse e guadagna poco ha pochi benefici e chi invece guadagna tanto ha tanti benefici, il leader del Carroccio ha risposto: "Non siamo in grado di moltiplicare pani e pesci. Il nostro obiettivo è che tutti riescano ad avere qualche lira in più nelle tasche da spendere".

Published in Economia & Finanza

"La pacchia per i clandestini è strafinita". Lo ribadisce il ministro dell'Interno, Matteo Salvini. "Hanno mangiato alle spalle del prossimo" per troppo tempo. "Quella dei 170mila presunti profughi che ora stanno vedendo la tv in albergo è una pacchia che non ci possiamo permettere", dice il leader della Lega. "Navi di presunte organizzazioni di volontariato, ancora in queste ore, fanno affari grazie al traffico di esseri umani" prosegue Salvini, parlando in sala stampa al Senato.

Published in Attualità

Il governo Conte ha incassato esattamente i voti previsti: 167 erano quelli dei senatori di Lega e Cinquestelle, ma a favore del governo si erano pronunciati due ex grillini (Maurizio Buccarella e Carlo Martelli) e due esponenti del Maie (Ricardo Antonio Merlo e Adriano Cario). L'esecutivo M5s-Lega ottiene 10 voti in più della maggioranza assoluta (161 senatori) e due in più di quelli che presero sia Gentiloni sia Renzi per i loro governi.

Published in Nazionale

Migranti, flat tax, reddito di cittadinanza , lavoro, lotta alle mafie. Questi alcuni dei punti affrontati del Presidente del Consiglio durante il suo intervento in Senato. "Chiederemo con forza il superamento del Regolamento di Dublino", ha spiegato ed ha annunciato una dura lotta contro le mafie e il carcere per i grandi evasori. Non ha dimenticato le famiglie in difficoltà: bisogna assicurare un sostegno al reddito. Dalle 19.30 si vota per la fiducia

Published in Nazionale

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sarà in Aula al Senato oggi alle 12 per le dichiarazioni programmatiche. A seguire, dalle 14,30, avrà inizio la discussione generale, cui farà seguito il voto di fiducia. Il termine della seduta con la proclamazione del risultato è previsto tra le 20 e le 20,30. Lo ha fatto sapere il ministro per i Rapporti col Parlamento, Riccardo Fraccaro, al termine della Conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama. 

Published in Nazionale
Domenica, 03 Giugno 2018 10:03

Pensioni e lavoro, l'agenda di Di Maio

Rivedere il Jobs Act e superare la legge Fornero. E' l'impegno preso dal neo ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio dal palco della manifestazione M5S del 2 giugno.

Published in Nazionale

Pubblichiamo la rassegna stampa predisposta da Carlo Forin nostro collaboratore di Vittorio Veneto che si diletta nella ricerca linguistica da zumero e anche nella raccolta di giornali che sceglie per noi e li propone alla lettura nella tradizione della rassegna stampa

Published in Cronaca

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1126 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa