ANNO XVI Maggio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Sessantasei anni, romanissimo di Trastevere, mediatore per la pace in Mozambico, vescovo ausiliare di Roma Centro e poi nominato titolare di Bologna. Chi è il nuovo presidente dei vescovi italiani. 

Published in Cultura

Il tweet della popstar: "Non mi confesso da decenni. È possibile organizzare un incontro prima o poi? Sono stata scomunicata tre volte. Non è giusto". 

Published in Cultura

Il Pontefice al Corriere: "Non abbiamo ancora avuto risposta e stiamo ancora insistendo, anche se temo che Putin non possa e voglia fare questo incontro in questo momento". 

Published in Cultura

Il messaggio del Capo dello Stato a Papa Francesco in occasione della Pasqua: "La guerra di aggressione continua in queste settimane a seminare lutti indicibili, a separare famiglie, a violare l’innocenza dei più piccoli e fragili". 

Published in Nazionale

La preghiera del Pontefice: "Dio, disarma la mano del fratello alzata contro il fratello, porta gli avversari a stringersi la mano e fa' che gustino la concordia". Due ragazze, una ucraina e una russa, portano la croce al Colosseo. L'elemosiniere papale prega sulle fosse comuni alle porte di Kiev. Zelensky, la pace sia primo compito degli eserciti e della diplomazia. 

Published in Cultura

Il Pontefice i ritorno a Malta: "Ho pensato il primo giorno della guerra che dovevo andare all'ambasciata russa per parlare con l'ambasciatore che è il rappresentante del popolo e dire le mie impressioni sul caso" 

Published in Cultura

Il rischio di guerra fredda soffoca i popoli . C'è infantilismo in seduzioni autocrazia e imperialismi'

Published in Cultura

Il Pontefice sabato a Malta: "Un'occasione per incontrare un Paese impegnato nell'accoglienza dei fratelli e sorelle in cerca rifugio". Aumenta il rischio di scontro tra le fedi ortodosse di Mosca e Kiev. 

Published in Estera

"In questi giorni notizie e immagini di morte continuano a entrare nelle nostre case, mentre le bombe distruggono le case di tanti nostri fratelli e sorelle ucraini inermi. L'efferata guerra, che si è abbattuta su tanti e fa soffrire tutti, provoca in ciascuno paura e sgomento. Avvertiamo dentro un senso di impotenza e di inadeguatezza". Lo ha detto Papa Francesco nella celebrazione per la Penitenza e in cui consacra alla Madonna la Russia e l'Ucraina.

Published in Estera

In piazza San Pietro secondo la Gendarmeria vaticana erano presenti per la recita dell'Angelus circa 25 mila fedeli. Tante le bandiere dell'Ucraina. 

Published in Estera

Utenti Online

Abbiamo 1008 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine