ANNO XII  Luglio 2018.  Direttore Umberto Calabrese

La presidente Donatella Bianchi: "questione fondamentale per la salute dei brindisini e non solo" In vista delle prossime elezioni comunali, previste per il 10 giugno, il WWF Italia ha scritto una lettera a tutti i candidati alla carica di sindaco per il Comune di Brindisi, chiedendo loro di impegnarsi per la chiusura della centrale a carbone Federico II di Cerano.

Published in News Ambiente

Nel 2008 la regione Liguria, pur dichiarando di essere contraria all'ampliamento a carbone della centrale termoelettrica di Vado Ligure (CTE), comunica che "Nei comuni della provincia di Savona non risulta esserci un particolare rischio per la salute derivante dalle condizioni dell'ambiente" (Liguria Informa Web 17.7.2008).

Published in News Ambiente
L’associazione del Panda ha promosso a Brindisi un incontro per coinvolgere e aggiornare la cittadinanza sulla lunga battaglia contro il carbone. La centrale di Brindisi è il simbolo della battaglia WWF per chiudere con il carbone in Italia, per la tutela della salute dei cittadini, del territorio e del clima globale.
Published in News Ambiente

Sabato 16 dicembre, ore 18,00 - Dala conferenze di Palazzo Nervegna Brindisi.  Il WWF insieme ai cittadini di Brindisi intende farsi promotore dell’inizio di una nuova era per un territorio naturalmente vocato allo sviluppo pulito e rinnovabile.

Published in News Ambiente

Le due Associazioni contro la centrale a carbone più inquinante d’Italia: situazione drammatica dal punto di vista della salute pubblica e dell'ambiente

Published in News Ambiente

È possibile uscire dal carbone entro il 2025, accelerando nel contempo il passaggio verso una drastica riduzione delle emissioni di anidride carbonica e quindi la piena adesione all’obiettivo dell’Accordo di Parigi sul clima?

Published in Energia

Il manager di Westmoreland Resources spiega a Repubblica che "nel 2018 tornerà ad essere la prima fonte di alimentazione delle centrali elettriche americane"

Published in Estera

Nuova inchiesta dimostra che centrali a carbone vanno chiuse al più presto. I gravi reati di smaltimento illecito di rifiuti, contestati dagli inquirenti ad Enel per lo smaltimento di milioni di tonnellate di ceneri prodotte dall’impianto di Cerano;

Published in News Ambiente

Parte la petizione salviamo #MIGLIAIADIVITE, per la chiusura di tutte le centrali a carbone in Italia entro il 2025 In questi giorni si decide il futuro energetico dell’Italia attraverso la Strategia Energetica Nazionale, in consultazione fino al 31 agosto. Petizione per chiedere un impegno concreto al Governo, capifila WWF, Greenpeace e Legambiente

Published in Energia

“Il carbone è il passato, un futuro più pulito è possibile: gli impatti del carbone e le opportunità della decarbonizzazione a Brindisi e in Italia” 

Published in Brindisi

Le Vignette di Paolo Piccione

Vivere per lavorare… lavorare per morire…

 

Utenti Online

Abbiamo 1675 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa