ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Nei prossimi due mesi dobbiamo muoverci con senso di responsabilità e prudenza, ha detto il ministro della Salute nell'informativa alla Camera sull'aggiornamento della campagna vaccinale.

Published in Cronaca

In un video messaggio il premier riconosce che è in atto un peggioramento dell'emergenza sanitaria, ma lancia agli italiani un segnale di fiducia. E sul Recovery ha assicurato che sarà rispettato il criterio della parità di genere.

Published in Cronaca

L'annuncio dopo l'incontro tra il capo della task force europea Thierry Breton e il ministro Giancarlo Giorgetti. Il commissario: "L'Italia è specializzata per la messa in flacone". L'Ue è capace di produrre entro l'anno  2-3 miliardi di dosi.

Published in Attualità

Dopo il dpcm, governo al lavoro sul dl Sostegno e sull'organizzazione della campagna vaccinale.

Published in Economia & Finanza

Nella bozza di documento del Consiglio europeo, l'impegno dei 27 per "accelerare la disponibilità di materie prime, facilitare gli accordi tra i produttori attraverso le catene di approvvigionamento, estendere le strutture esistenti". Gentiloni: "Draghi può giocare un ruolo chiave in Europa"

Il capo dello Stato fa sapere che l'immunizzazione avverrà nel rispetto delle priorità stabilite dal ministero della Salute.

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha illustrato a che punto sono i piani del governo per la campagna vaccinale. Ecco quando inizieranno le vaccinazioni e chi sarà il primo.

Una miriade di farmaci sperimentali, di nuovi farmaci per finire con 110 vaccini in fase di studio in tutto il mondo e di questi 8 attualmente oggetto di sperimentazione clinica.

Le voci sono autorevoli e di organismi, che si occupano di salute e ricerca in campo medio: ’OMS e l’Imperial College di Londra. In verità richiamano a restare con i piedi, per terra e a non credere, che la scienza possa risolvere sempre tutti i problemi.

Venerdì, 13 Marzo 2020 02:52

Pandemia e corsa ai vaccini bruciando tempi

La dichiarazione di pandemia da parte di OMS produce anche un effetto che riguarda la sperimentazione dei vaccini. Sono 116 i paesi interessati al virus con 126.431 casi, 4641 morti (dati di questa mattina). Nel nostro Paese sono 15.113 i soggetti positivi e 1016 i morti.

Utenti Online

Abbiamo 1124 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine