ANNO XI  Luglio 2017.  Direttore Umberto Calabrese

ROMA – La copertura vaccinale in Italia per il morbillo all’87,3% “è un dato che preoccupa moltissimo”. Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervistata da Sky Tg24.

Published in Salute & Benessere

ROMA – L’Iss aggiorna il Primo Piano nell’Home page dell’Istituto con un Fact Checking sul tema vaccini.

Published in Salute & Benessere

"È dolorosissimo commentare la morte del bimbo di 6 anni a Monza, che si sarebbe probabilmente salvato dalla leucemia, ma che il morbillo ha ucciso perché essendo malato non poteva essere vaccinato.

Published in Salute & Benessere

Sull'obbligatorietà di dodici vaccini, finita in particolare nel 'mirino' M5S, nessun passo indietro dal governo.

Published in Salute & Benessere

"La regione Veneto farà ricorso contro il decreto che prevede l'obbligatorietà dei vaccini". Ad annunciarlo è stato oggi il presidente Luca Zaia, secondo cui il rischio è di avere "una fuga" dalle vaccinazioni come risposta "a fronte di un modello veneto basato sull'ascolto che funziona, come dimostra il 92,6% di copertura che abbiamo".

Published in Salute & Benessere

Piano di recupero personalizzato e sotto valutazione medica per i bambini non sottoposti alle vaccinazioni come previsto dal calendario ottimale che scatta al 61esimo giorno di vita.

Published in Salute & Benessere

Con il nuovodecreto vaccini varato in Consiglio dei ministrimolte famiglie sono alle prese con il controllo del libretto vaccinale, e in molti dovranno mettersi in regola. Ma di che numeri parliamo?

Published in Salute & Benessere

Una ventina di mamme no-vax, con bimbi e cartelli inneggianti alla 'libertà di scelta', davanti alla sede dell'Ordine dei medici di Milano, in Via De Amicis.

Published in Salute & Benessere

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, si dice "molto soddisfatta" del decreto sui vaccini obbligatori varato dal Consiglio dei Ministri.

Published in Nazionale

ROMA – In Italia nell’ultimo anno si sono registrati 1387 casi di morbillo.È il numero più alto in Europa, secondo solo al dato della Romania(2702 infezioni) e ben superiore a quello di altri paesi: 365 in Germania, 145 in Polonia, 126 in Francia, 105 in Svizzera, 92 in Belgio, 89 in Austria, solo per citare quelli con le maggiori incidenze.

Published in Salute & Benessere

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

L’addio del pupone

Utenti Online

Abbiamo 1522 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine