ANNO XIII  Luglio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 01 Aprile 2019 15:31

«Quando la politica è bella» dialogo con Mons Francesco Savino vescovo di Cassano allo Jonio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Sarà mons. Francesco Savino, per tutti don Ciccio, vescovo di Cassano allo Jonio, l’ospite del secondo appuntamento de “Quando la politica è bella”, il percorso di formazione politica su “Le comunità “, organizzato dal consigliere regionale Gianni Liviano in collaborazione con l’associazione “Le città che vogliamo”.

Mercoledì 3 aprile, infatti, don Ciccio Savino sarà di scena, alle ore 18.30, nell'aula consiliare del comune di San Giorgio Jonico (Taranto) quando, insieme al consigliere regionale Gianni Liviano, al sindaco di San Giorgio Jonico Cosimo Fabbiano, e all’assessore comunale Luciano Cinieri, dialogherà, prendendo spunto dal suo ultimo libro, su “Spiritualità e politica. Aldo Moro, Giorgio La Pira, Giuseppe Dossetti".

Quanto sia attuale l'impegno politico che deve riscoprire la sua “anima" lo dice, appunto, il saggio di don Ciccio Savino. Nel richiamare le figure di Aldo Moro, Giorgio La Pira e Giuseppe Dossetti, l'autore si propone di mostrare i pericoli dell'ignoranza reciproca tra lo spirituale e il politico, suggerendo, nel rispetto di altre posizioni, che le due dimensioni possono e devono nutrirsi a vicenda. La sua lettura di queste tre belle figure segue la convinzione di Péguy: che «la politica si beffa della mistica, ma è ancora la mistica a innervare la politica».

Non è più tempo di pensieri deboli, di pensieri liquidi – spiega il consigliere regionale Gianni Liviano – perché, oggi, ad essere cambiata è un’epoca che ha mandato in soffitta l’uguaglianza, la legalità, il senso di comunità. Vanno recuperate razionalità e pensieri profondi anche a costo di non essere compresi perché oggi – conclude Liviano - è tempo di profezia, è tempo in cui bisogna osare, in cui riprendere l’interrogativo dossettiano: quanto tempo sentinella manca perché arrivi l’aurora. E’ tempo nel quale dobbiamo fare esercizio dello spirito e recuperare lo spirito critico attraverso il discernimento comunitario dal quale anche la politica non può prescindere”.

Venerdì 5 aprile, invece, alle ore 19 nella chiesa Regina Pacis di Lama, toccherà a mons. Giovanni Ricchiuti, vescovo della diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, che, introdotto da don Mimino Damasi, parroco della Regina Pacis, dialogherà con il consigliere regionale Gianni Liviano su “La buona politica è al servizio della pace", riprendendo il messaggio di papa Francesco alla LII Giornata della pace.

Read 462 times

Utenti Online

Abbiamo 1212 visitatori e nessun utente online