ANNO XIII  Maggio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lo dice all'AGI  Stefano Zamagni, l'economista ascoltato da Papa Francesco: il mercato va fondato sulla comunità

Sabato, 25 Maggio 2019 03:05

La globalizzazione e il voto europeo

Written by

Le prossime elezioni del Parlamento europeo si terranno in tutti gli Stati membri dell'Unione europea fra il 23 e il 26 maggio 2019, con calendario variabile a seconda dei Paesi. In Italia si voterà domenica 26 maggio. Hanno il diritto di voto circa 400 milioni di elettori.

Attacco in centro a Lione. Un pacco bomba ha provocato dieci feriti, non gravi, tra i quali ci sarebbe anche una bimba di 8 anni. Secondo le prime informazioni, i fatti si sono verificati in una zona pedonale nei pressi di Place Bellecour, nel cuore di Lione. Il pacco, sarebbe stato "riempito di chiodi, viti e bulloni era posato per strada", precisano le fonti del sito Le Progrès. Un uomo in bicicletta è sospettato di aver depositato il pacco bomba: è attivamente ricercato dalla polizia, riferisce BFM-TV.

Conte a Capaci: "Oggi è festa della legalità""Oggi siamo qui in un clima di festa, che potrebbe essere una contraddizione. Oggi è l'anniversario di una tragedia, ricordiamo questa giornata, anche con la mia presenza, come un giorno di dolore. Però è anche una festa. Questa è la nostra forza. Questa commemorazione è diventata la festa della legalità e questo è un colpo dal punto di vista culturale". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte a Capaci, al Giardino della memoria, parlando davanti a rappresentanti istituzionali e agli studenti.

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, parlando ad un comizio a Lecce, ha detto che conta "di approvare domani il decreto sicurezza in cdm".

Economia, pensioni, difesa: Di Maio, Salvini e Meloni? Pongono domande, ma danno risposte? Il populismo punta sullo spettro immigrazione, ma dimentica le persone e i valori in difesa delle famiglie

Si è conclusa la sera del 17 maggio la missione del Sottosegretario agli Esteri Sen. Ricardo Merlo a Caracas, dove in rappresentanza dell’Italia ha preso parte agli incontri del Gruppo di contatto ristretto, formato dai viceministri degli Esteri di cinque Paesi: Italia, Spagna, Svezia, Uruguay e Portogallo. Missione del Sottosegretario Ricardo Merlo iniziata un giorno prima della due giorni di incontri fra il Gruppo di Contatto UE e Nicolas Maduro e Juan Guaido 16 e 17 maggio; Merlo infatti è arrivato nel tardo pomeriggio del 15 maggio e si è incontrato con la Comunità degli Italiani del Venezuela.

L'Alto commissariato per i diritti umani ha scritto una lettera al governo italiano in cui critica le direttive emanate dal ministero dell'Interno per vietare l'accesso delle navi Ong ai porti italiani e chiede di interrompere l'iter del decreto sicurezza bis perché "viola i diritti dei migranti"

Nell’era dei social, degli insulti, dell’odio sparso gratis come una marmellata indigesta a prima mattina, con la politica-vetrina ove ciascuno, appena sceso dal letto, immagina come dovrà presentarsi al suo popolo osannante, oggi ci fermiamo, facciamo pausa e pensiamo ad altri gesti.

Caracas (Venezuela) - Ieri al CIV – Centro Italiano Venezuelano di Caracas alle ore 18 di una calda sera tropicale, si è svolto l'incontro fra il Sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo e la Comunità degli Italiani del Venezuela. Tra importanti misure di sicurezza, a causa della difficile situazione che vive il Paese, Merlo è giunto al centro italo-venezuelano dove ad attenderlo vi erano oltre 250 connazionali, tutti desiderosi di ascoltare attraverso le parole del Sottosegretario la posizione del governo italiano e le misure che l’Italia ha intenzione di mettere in atto per salvaguardare la propria comunità nel Paese del Sud America che vive da tempo una crisi senza precedenti.

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1196 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa