ANNO XVI Giugno 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Il premier: "Le sanzioni alla Russia sono essenziali per la pace. Non c'è pace se l'Ucraina non riesce a difendersi. C'è oppressione ma non pace. Finora il sostegno dato all'Ucraina è stata la condizione essenziale per difendersi. Lo ha fatto con efficacia e con coraggio." 

Il Documento finale: "La guerra sta aggravando la crisi alimentare e la Russia è responsabile. Mosca metta fine al blocco dei porti ucraini". Stanziati 5 miliardi di dollari per la sicurezza globale sul cibo. 

Il garante: È un nostro principio fondante". Poi però rassicura quella parte di parlamentari che sono preoccupati per una possibile uscita dalla maggioranza di MoVimento 5 Stelle. 

Il premier al G7 in Germania: "L'Ue ha mutato in modo profondo il suo atteggiamento verso i Paesi vicini, la sua strategia di lungo periodo. È un cambiamento molto importante". 

Tommasi nella città veneta s'impone con oltre il 53%. Guerra e Tarasconi sindaci a Parma e Piacenza. Al centrodestra Lucca e Frosinone. Crolla l'affluenza: è stata del 42,18%.

Il centrodestra vince le comunali 2022. Nei capoluoghi di regione il centrodestra ottiene 3 sindaci, il centrosinistra 1.

Il via libera ha un alto valore simbolico anche se l'ingresso potrebbe richiedere tempi lunghi. Zelensky a Draghi: "Grazie per la tua perseveranza." 

Draghi si presenta a Montecitorio e ottiene il voto favorevole anche dai deputati sulla risoluzione di maggioranza che lo impegnerà al Consiglio europeo di  Bruxelles. Il documento passa con 410 voti favorevoli, 29 contrari e 34 astenuti. 

Mercoledì, 22 Giugno 2022 08:43

Di Maio lascia M5s: "Uno non vale l'altro"

Written by

"Dovevamo scegliere da che parte stare della storia. Nasce un nuovo gruppo parlamentare. Già una sessantina i firmatari di "Insieme per il futuro". M5s: "Restiamo al governo". 

Fumata nera al vertice Governo-maggioranza sulla risoluzione per gli aiuti. Caos nel M5s, accuse a Di Maio: "Distorce la nostra linea politica". Il ministro: "Stupito e stanco degli attacchi". 

 

Lunedì, 20 Giugno 2022 08:59

Guerre pentastellari

Written by

I contiani ritengono che Di Maio stia cercando lo strappo nascondendo il vero nodo del contendere. I fedelissimi del ministro degli Esteri pensano che l'atteggiamento di Conte sia una sorta di harakiri e che si ponga contro la posizione portata avanti dall'intero esecutivo. A essere a rischio è la tenuta del governo.

Utenti Online

Abbiamo 938 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine