ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Marea record sfiora 190 cm. Piazza San Marco sommersa, danni in Basilica. Il sindaco: 'Danni per centinaia di milioni'. La Fenice annulla i concerti oggi e domani. Mattarella chiama i sindaci di Venezia e Matera. Di Maio: 'Moratoria per famiglie e imprese'.Due morti, nell'isola di Pallestrina.

Angelo Bonelli dei Verdi oggi a Taranto in una conferenza stampa: “Presentazione della proposta per Taranto che invieremo a premier Conte”.

Alta tensione, a quanto apprende l'Adnkronos, tra il premier Giuseppe Conte e la senatrice pugliese Barbara Lezzi, in mattinata a Palazzo Chigi durante la riunione sull'ex Ilva alla quale hanno preso parte i ministri Luigi Di Maio, Stefano Patuanelli e Federico D'Incà e i parlamentari tarantini del M5S. Presente, appunto, anche Lezzi: seppur leccese infatti, la senatrice si è intestata nelle settimane scorse la battaglia parlamentare che ha portato alla cancellazione dello scudo penale nel dl imprese, tra le motivazioni in seguito addotte da ArcelorMittal per recedere dal contratto sull'ex Ilva.

 

Il premier italiano incontra la cancelliera tedesca, tanti i temi sul tavolo tra cui anche l'ex Ilva. 'Lavoriamo per non alimentare le forze disgregatrici nell'Ue', ha detto il premier. E sulla vicenda ArcelorMittal: 'Ci siamo ripromessi una cooperazione nel settore dell'acciaio'. Poi ancora: 'La Nato resta pilastro della politica internazionale'. Merkel: 'Grazie per l'impegno dell'Italia in Libia. Ora serve un cessate il fuoco'.  La cancelliera ha anche ribadito: 'Dobbiamo portare avanti l'unione bancaria. Per garantire la stabilità dell'euro' 

Il presidente boliviano Evo Morales non lasciato la Bolivia, come inizialmente avevano ipotizzato fonti giornalistiche locali. L'aereo presidenziale sul quale Morales è stato visto imbarcarsi da La Paz lo ha condotto nella città di Chimorè, nel dipartimento di Cochabamba, da dove il presidente ha annunciato la decisione di dimettersi.
Media locali avevano ipotizzato che il presidente Morales fosse diretto in Argentina.

Stride la cronaca, il premier Conte, generoso e leale a Taranto, dice che non ha la soluzione, non è un super eroe e si mette accanto ai lavoratori e cittadini. La città si stringe attorno ai suoi figli.

Merkel: 'Troppe le vittime del comunismo'. Steinmeier: 'Uniti grazie alla voglia libertà dei Paesi dell'Est'. Presidenti dell'est al Memoriale e mega-show alla Porta di Brandeburgo. Il muro di Berlino voluto dal regime comunista era un muro per impedire al popolo di uscire non era un muro difensivo era un muro offensivo.

La vicenda ArcelorMittal? Un guazzabuglio nel quale diventa ormai difficile capire dove sono le ragioni vere e dove le imprecisioni che, quasi spesso, prevalgono sulla realtà dei fatti.

Si festeggia il trentennale della caduta del muro di Berlino, una città che, grazie alle mie amicizie giovanili nei primi anni ’80 del secolo scorso, visitai per ben sei volte. E per due volte attraversai quel muro per passare dall'altra parte.

Vi ricordate la CEE? Si può dire che l'Europa economica sia nata sull'acciaio. E’ davvero miope chi veda, ora che è passato il fumo dello scoppio del problema ex Ilva, che il tema sia solo lo scudo penale.

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1218 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa