ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Il premier all'assemblea di Confcommercio: "Non abbiamo scritto un elenco di buone intenzioni, di dichiarazioni di principio. Abbiamo scritto un piano di obiettivi fattibili e realizzabili, accompagnato da un cronoprogramma ben delineato".

Il ministro degli Esteri aggiunge: "L'Alto rappresentante tenga conto dei problemi della frontiera orientale, ma anche conto dei problemi del Sud".

La premier: "Al G7 grande lavoro di squadra. Pace non significa resa nè sottomissione". I leader, "dialogo tra tutte le parti". Brasile, India e Sud Africa, ed altre nove nazioni, non aderiscono alla dichiarazione finale.

Quasi tutti i capi di governo si presentano al vertice alle prese con pesanti problemi interni, legati spesso a elezioni appena trascorse o imminenti. A Berlino il sistema non è a rischio. A Parigi è possibile uno tsunami politico. I guai di Kishida e Trudeau. Sunak e Biden verso il voto.

Le elezioni europee 2024 registrano il successo di Pd, FdI, Avs rispetto alle politiche del 2022. In lieve miglioramento FI e Lega. Male M5s, che potrebbe non essere in doppia cifra. Restano fuori dall'Europarlamento i liberali di Stati Uniti d'Europa e Azione. L'affluenza in Italia è per la prima volta nella storia inferiore al 50%: oggi siamo al 48,21% e nel 2019 fu del 54,5% (-6,29%).

Italiani chiamati a rinnovare anche la regione Piemonte, i comuni di Bari, Firenze e molti altri centri. In Olanda, dove si è già votato, gli exit poll indicano il vantaggio dei Laburisti-Verdi. In Irlanda avanza la destra estrema.

Gli exit poll sui risultati in territorio nederlandese confermano l'exploit del Partito della Libertà (Pvv) dell'estrema destra che avrebbe 7 seggi, uno in meno della coalizione centrosinistra-verdi.

La premier italiana ieri si è recata in Albania e insieme al presidente Edi Rama ha visitato il nuovo centro di Shengjin. I due hotspot entreranno in funzione il prossimo 1 agosto.

Il fuoco di sbarramento delle opposizioni a difesa del Colle , dopo le parole del leghista Claudio Borghi, non si spegne.

Un tweet del senatore Claudio Borghi accusa il capo dello Stato di aver ceduto alla sovranità europea e ne invoca la dimissioni. Immediate le reazioni dentro e fuori la maggioranza. Salvini difende il collega di partito ma chiarisce: "La lega non chiede dimisisoni".

Utenti Online

Abbiamo 887 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine