ANNO XII  Settembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Sono almeno quattro i morti, tra cui l'aggressore, nella sparatoria di massa avvenuta a Aberdeeen , Nel Maryland. Lo ha riferito lo sceriffo di Harford County. Ad uccidere era stata una donna che aveva agito con una pistola e che è…
L'organizzazione ha protestato per i termini usati dal ministro dell'Interno. Che però ribatte: "Hanno avuto una traduzione francese sbagliata". La minaccia di ritorsioni sui rapporti istituzionali e commerciali 
È salito ad almeno 23 il bilancio delle vittime di Florence, l'uragano che si è abbattuto sulla Carolina del Nord venerdì' scorso, prima di venire declassato a tempesta tropicale.
Il premier ungherese, Viktor Orban, ritiene "inaccettabile che l'Unione europea privi l'Ungheria del diritto di proteggere i propri confini".
Le difese aeree siriane hanno abbattuto diversi missili sparati da Israele in direzione dell'aeroporto internazionale di Damasco.
Europa, migranti, demografia, figli, schiavi, Italiani, ecc sono queste le parole che risuonano in Europa, dopo l’ingresso di Salvini al massimo potere. E si comincia a litigare.
La Polonia porrà il veto sull'ipotesi di applicare sanzioni Ue all'Ungheria. Lo afferma il ministro degli Esteri polacco, Jacek Czaputowicz, "in caso di discussione in seno al Consiglio Europeo".
Dieci anni fa il fallimento di Lehman Brothers ci mostrava i pericoli del capitalismo finanziario. Non abbiamo imparato nulla. Lo scrivono i grandi giornali americani. E non solo loro. Alcune analisi sugli effetti della guerra dei dazi
Mercoledì, 12 Settembre 2018 05:53

Libia: Moavero a Serraj, Italia sostiene il piano Onu

Written by
Dopo la sua missione a Bengasi, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, ha avuto alcuni colloqui telefonici: ieri, 10 settembre, con il Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per la Libia, Ghassan Salameh;

Le Vignette di Paolo Piccione

Orfini dichiara: “ora basta, questa volta denunceremo tutto”

 

Utenti Online

Abbiamo 1607 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa