ANNO XVIII Aprile 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Gli attacchi erano mirati a una nave della Coalizione e a una nave da guerra statunitense impegnate nell'autodifesa sul Mar Rosso.

Published in Estera

Lo rende noto lo Stato Maggiore della Difesa, ricordando che l'Operazione Aspides "ha il compito di difendere la libertà di navigazione e le rotte commerciali".

Published in Nazionale

È la prima volta che gli attacchi dei ribelli yemeniti sostenuti dall'Iran causano vittime. Colpita la True Confidence, battente bandiera delle Barbados ma di un armatore ellenico. Gravemente danneggiata, è stata abbandonata dall'equipaggio. Gli Usa: uccidono civili innocenti.

Published in Attualità

La nave batte bandiera liberiana e l'attacco avrebbe provocato danni ma non feriti. Non c'è stata richiesta di assistenza.

Published in Cronaca

L'apparecchio era in volo verso la nave italiana. Crosetto: dagli Houthi guerra ibrida .

Published in Nazionale

Le linee di trasporto container hanno iniziato a deviare verso la rotta del Capo di Buona Speranza alla fine di novembre, quando i ribelli Houthi dello Yemen hanno cominciato ad attaccare le navi che attraversavano il Mar Rosso: nella prima settimana di gennaio traffico diminuito del 90% rispetto all'anno precedente.

Published in Economia & Finanza

Colpita anche Sanaa. Mosca accusa: "Così s'innesca un'escalation distruttiva". Raid su 60 obiettivi, nel mirino le postazioni dei miliziani filo-iraniani in risposta agli attacchi contro le navi che hanno portato a una riduzione del traffico nel Canale di Suez. I ribelli: "Pagheranno un prezzo pesante". La Russia chiede una riunione d'urgenza all'Onu.

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 817 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine