ANNO XI  Maggio 2017.  Direttore Umberto Calabrese

 

Proseguono le attività del Social Bridge Project, partito nella primavera del 2014 e promosso dall’Associazione Culturale Hermes Academy Onlus e dalla cellula Arcigay di Taranto e Provincia (allora la stessa Hermes Academy Onlus e dallo scorso marzo l’Associazione Strambopoli – Taranto LGBTIQ).

Published in Taranto

Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa pervenuto da Circolo PRC di San Giorgio Jonico Partito della Rifondazione Comunista Federazione di Taranto

Published in Taranto

Smantellata in una maxi-operazione antimafia in Calabria la storica e potentissima cosca di 'ndrangheta facente capo alla famiglia Arena egemone nelle provincie di Catanzaro e Crotone. 

Published in Cronaca

In base alle elaborazioni della Fondazione Ismu si segnala che proseguono sostenuti gli sbarchi sulle coste italiane: dal 1° gennaio all’8 maggio 45mila migranti sono giunti attraverso il Mediterraneo in Italia, e tra questi oltre 5.500 i minori che da soli hanno affrontato il terribile viaggio dalle coste libiche.

Published in Cronaca

Il capitolo “Migranti-Ong” si arricchisce di un altro episodio: il quasi-scontro fra una motovedetta libica e una nave tedesca che cercava di portare a bordo “naufraghi” nelle acque … libiche.

Published in Attualità

Al largo della costa libica si è svolto un duello tra un nave della ong tedesca Sea-Watch e la Guardia costiera del paese africano, impegnate entrambe a raggiungere una imbarcazione con a bordo circa 350 migranti diretta in Italia.

Published in Estera

Pubblichiamo interessante iniziativa pubblica, organizzata dall'associazione MEDU Medici per i diritti umani, che organizza venerdi 12 pv a Brindisi nella sala dell'Università di Palazzo Grafanei-Nervegna in Via Duomo 20

Published in Attualità

"C'è una semplice verità: Non riusciremo a fermare il movimento di milioni di persone. Dobbiamo gestire il fenomeno in modo umano e umana deve essere la nostra risposta".

Published in Politica

Sotto scacco. Da parte dei politici. Così deve sentirsi il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro, specie dopo il "rimprovero" del ministro alla Giustizia Andrea Orlando (candidato alla segreteria del Pd) che, tout court, dopo le accuse lanciate dal magistrato etneo contro le Ong, gli ha detto di parlare soltanto "attraverso le indagini e gli atti". Sotto scacco anche per le prese di posizione di alcuni politici, che hanno inteso crocifiggere il magistrato catanese piuttosto di mettersi contro potenti organizzazioni facenti capo a "gente di peso", di oltre confine, magari circoscritto e non tanto lontano.

Published in Nazionale

La questione del rapporto tra Ong e traffico di migranti finisce al Csm. L’ultimo capitolo vede protagonista il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro che ha scelto il programma Agorà su Raitre per ribadire il sospetto che le “alcune Organizzazioni non governative sono finanziate dagli scafisti”.

Published in Cronaca

Le Vignette di Silvio Mignano

Roma - Juventus 3:1

Utenti Online

Abbiamo 1448 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine