ANNO XIV Febbraio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Riceviamo e pubblichiamo - Questa mattina, (ieri ndr) alle prime ore dell’alba, i vertici della Questura di Bologna con l’impiego del Reparto Mobile hanno provveduto allo sgombero di due edifici abusivamente occupati dai militanti dei centri sociali,

Published in Cronaca

L’altra sera a Padova, durante la protesta del centro sociale “Pedro”, 5 poliziotti sono rimasti feriti, tra cui uno con una prognosi di 25 giorni a causa di una bomba carta esplosagli dietro la schiena.

Published in Cronaca

Lo fa nell'omelia domenicale, Papa Bergoglio, la finestra sul mondo più emblematica e senza mezzi termini condanna le violenze che hanno portato a 84 morti durante le manifestazioni

Published in Venezuela

La rassegna stampa che presentiamo parte da questa notizia che apprendiamo dalla Stampa di Torino e dalla quale prendiamo titolo e foto

Published in Venezuela

Quattro poliziotti sono rimasti feriti, di cui uno in modo grave, negliscontri scoppiati verso le 15 nei pressi di Place de la Bastille a Parigi, durante il corteo del Primo maggio. Lo ha dichiarato il ministro degli Interni francese Matthias Fekl.

Published in Estera

Gira gratuitamente nella pagina di Youtube della CNN spagnola ed è un video che è diventato virale con oltre un milione di visualizzazioni

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - Gruppi armati di militanti filogovernativi hanno aperto il fuoco in Venezuela contro un corteo di oppositori al presidente Nicolas Maduro, mentre transitava lungo una delle arterie principali della capitale Caracas.

Published in Attualità
Martedì, 14 Marzo 2017 19:38

Roma, tensioni e disordini a La Sapienza

Roma - Disordini, questa mattina, all'università La Sapienza di Roma dove la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli ha partecipato a un convegno.

Published in Cronaca

Città Del Messico (Messico) - Si infiamma la protesta contro i rincari della benzina in Messico. I manifestanti hanno deciso di bloccare le autostrade, saccheggiare centri commerciali, costringendo alla chiusura numerose stazioni di servizio.

Published in America Latina

Caracas ( Venezuela) - Il Venezuela è completamente bloccato. L’inflazione a fine novembre superava il 220% adesso la situazione se possibile è persino peggiorata per l’improvviso ritiro, con decreto presidenziale, della banconota di maggior valore, i 100 bolivares. Ritiro a cui non corrisponde, come promesso, l’immissione sul mercato di tagli da 500 e da 1000 bolivares.

Published in Venezuela

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 946 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa