ANNO XVIII Febbraio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Economia & Finanza (2334)

Children categories

Business (11)

Notizie,opinioni ed approfondimenti sul business, innovazione, sostenibilità e la responsabilità d'impresa 

View items...
Mercoledì, 02 Agosto 2017 00:00

Licenziamenti H&M: trovato accordo

Written by
Si chiude con un accordo tra sindacati e H&M la procedura di licenziamento collettivo con cui inizialmente la multinazionale dell'abbigliamento aveva stimato necessari, nello scorso maggio, 89 esuberi nel triangolo Milano, Cremona e Venezia.
Eni e il futuro della compagnia in Libia. Il capo del Consiglio di Presidenza del Governo libico di unità nazionale Fayez al-Sarraj ha incontrato oggi l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalziper fare il punto sullo sviluppo economico e politico della Libia, anche alla…
Sulla vicenda Fincantieri-Stx l'Italia non fa passi indietro. A tre giorni dal vertice tra il ministro dell'Economia francese, Bruno Le Maire, e i ministri italiani dell'Economia e dello Sviluppo economico, Pier Carlo Padoan e Carlo Calenda, il governo conferma la scelta…
"All'interno di un quadro in cui la ripresa va consolidandosi un po’ in tutto il Mezzogiorno, spiace leggere della frenata della Puglia, rispetto al positivo andamento del 2015.
"Dobbiamo ringraziare ancora una volta l'intervento del corpo della Guardia di Finanza, altrimenti avremo corso il rischio di veder arrivare sulle nostre tavole alimenti dannosi per la salute nostra e dei nostri figli".
ROMA – L’Aula del Senato ha votato la fiducia al dl Banche con148 sì, 91 no e nessun astenuto. Con il via libera di Palazzo Madama al testo giunto dalla Camera il decreto diventa legge. I presenti erano 241, i votanti…
Oggi Consiglio di Fabbrica delle RSU Ilva-Taranto aperto alle Istituzioni. Messaggio inviato dall’onorevole Ludovico Vico alle RSU dell'Ilva e ai loro sindacati
Mercoledì, 26 Luglio 2017 00:00

L’Europa che divide

Written by
Non è la prima volta che dobbiamo fare i conti un certo modo di concepire l’Europa comunitaria in specie da parte della Francia e della Germania.
di Marco Valli, EFDD – MoVimento 5 Stelle Europa. La vigilanza bancaria dell’Unione europea insiste nel focalizzarsi sul rischio di credito, chiudendo non uno, ma due occhi sul ben più pericoloso rischio finanziario.

Utenti Online

Abbiamo 932 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine