ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Resta alta la tensione sulla vicenda dei fondi russi alla Lega. "Dopo aver compiuto tutte le verifiche del caso, si precisa che l'invito del sig. Savoini al Forum" Italia-Russia "è stato sollecitato dal sig. Claudio D'Amico, consigliere per le attività strategiche di rilievo internazionale del vicepresidente Salvini - precisa Palazzo Chigi -, il quale, tramite l'Ufficio di vicepresidenza, ha giustificato l'invito in virtù del ruolo dell'invitato di Presidente dell'Associazione Lombardia-Russia e ha chiesto ai funzionari del premier di inoltrarla agli organizzatori del Forum. "L'invito alla cena del sig. Savoini è poi stata una conseguenza automatica della sua partecipazione al Forum", conclude Palazzo Chigi.

Published in Attualità

La linea doveva collegare Los Angeles e San Francisco ed era previsto uno stanziamento di 929 milioni di dollari di finanziamenti federali. Sullo sfondo, lo scontro con 16 Stati sul Muro col Messico

Published in Estera

«Dopo quasi un decennio di tagli dissennati che hanno debilitato l’apparato della sicurezza dal punto di vista della carenza di uomini e mezzi, finalmente una politica che vede gli uomini e le donne in divisa, al centro della propria agenda di Governo, rafforzando con lo stanziamento di fondi, l’intero apparato».

Published in Economia & Finanza

Il vertice tra gli sherpa a Bruxelles sulla ripartizione dei migranti a bordo della Diciotti​ si risolve in un nulla di fatto. Conte: "Ne trarremo le conseguenze". Di Maio: "Non siamo più disposti a dare i 20 miliardi che pretendono". E il commissario Oettinger avverte: si rischiano sanzioni

Published in Attualità

“Nel caso in cui la Commissione riterrà che alcuni dei progetti cofinanziati” con le risorse europee 2017-2013 per le strutture socio educative nel quartiere Tamburi “non siano funzionanti, i fondi ad essi destinati saranno revocati”.

Published in Taranto

Riceviamo e pubblichiamo - I FONDI EUROPEI ci sono. Accade che un Comune riesca a progettare e ottenerne una porzione. Ma accade pure che quella porzione non venga mai spesa.. spesa male o addirittura distratta su altre priorità (ritenute tali).

Published in Taranto

Solo l’intervento delle forze dell’ordine ha probabilmente evitato un altro massacro nelle carceri brasiliane. Agenti della polizia penitenziaria hanno fatto ricorso a proiettili di gomma, per impedire nuove sommosse nel complesso di Acaçul, lo stesso in cui lo scorso sabato, nello scontro fra due gang rivali, avevano perso la vita 26 detenuti.

Published in America latina

Bari - Diamo la ''libertà di assumere più correttamente", diamo la possibilità di "tornare a fare i concorsi, almeno tra forze ordine e infermieri e se ci riusciamo anche i medici, per 10mila unità perché possano essere immediatamente banditi i posti''.

Published in Nazionale

Riceviamo e pubblichiamo integralmente nota del consigliere comunale Dante Capriulo 

Ieri,12 luglio 2016, ho depositato una interrogazione formale al Sindaco per chiedergli di conoscere quali proposte sta elaborando il Comune di Taranto con riferimento al BANDO NAZIONALE PER LE PERIFERIE.

Published in Taranto

La Giunta regionale ha approvato il riparto dei fondi destinati ai nidi e ai servizi educativi per l’infanzia, nonché alle scuole dell’infanzia paritarie (comunali e private) dell’Emilia-Romagna. Si tratta di 7.250.000 euro destinati ai servizi educativi per i bambini da zero a tre anni e 4.100.000 euro destinati ai bambini da tre a cinque anni accolti nelle scuole dell’infanzia.
"Non ci vengano a dire che la Regione taglia sui servizi, - ha commentato la vicepresidente e assessore al Welfare, Elisabetta Gualmini - perché noi nel nostro piccolo non solo consolidiamo ma aumentiamo. I tagli li abbiamo fatti da altre parti, mentre il mondo dell'infanzia per noi è una assoluta priorità: una comunità che non si preoccupa dei bambini è una comunità che perde sempre".

Molto soddisfatta Elisabetta Gualmini, vicepresidente della Regione e assessore al Welfare, poiché nonostante le difficoltà di finanza pubblica, quest’anno la Regione è riuscita aincrementare lo stanziamento complessivo di 80 mila euro rispetto al 2014: "Non ci vengano a dire che la Regione taglia sui servizi, perché noi nel nostro piccolo non solo consolidiamo ma aumentiamo- ha dichiarato Gualmini -. I tagli li abbiamo fatti da altre parti, mentre ilmondo dell'infanzia per noi è una assoluta priorità: una comunità che non si preoccupa dei bambini è una comunità che perde sempre".

"Proprio per questo, l’attenzione della Regione ai servizi per i bambini e per le loro famiglie non si ferma qui - prosegue Gualmini -: stiamo pensando a ungrande evento di riflessione, due giorni di confronto sui temi dell’infanzia, nel mese di novembre, che avrà come titolo 'I Bambini dell'Emilia-Romagna: ne discutiamo tutti insieme'. Sarà una occasione di ascolto a 360 gradi e di confronto reciproco con tutti i soggetti pubblici e privati attivi nel campo dei servizi per la fascia di età tra 0 e 6 anni, per capire quali siano le risposte più adeguate alle richieste e ai bisogni delle famiglie in una fase di grandi trasformazioni economiche e sociali".

Published in Bologna

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1157 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa