ANNO XVI Ottobre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Incidenti tra i tifosi dell'Arema FC e del Parsebaya Surabaya, nella città di Malang. I violenti hanno invaso il campo alla fine del match. La polizia ha lanciato lacrimogeni per disperderli: nel fuggi fuggi generale decine di persone sono rimaste soffocate o schiacciate 

Il presidente turco minaccia di non ratificare la domanda di adesione dei due Paesi nordici: "Manteniamo la nostra posizione". 

 

Giorgia Meloni, a Milano, ha incontrato Silvio Berlusconi con il quale Matteo Salvini ha già avuto un colloquio. Sul tavolo i dossier più urgenti, come la crisi energetica, e il profilo dei nuovi ministri, anche se di nomi - al di là delle indiscrezioni - non se ne fanno. 

Per i sondaggi il leader socialista potrebbe vincere al primo turno. Ma il presidente uscente è ottimista. 

Incontro Meloni-Berlusconi "in un clima di grande collaborazione e unità di intenti". Leader FdI parla alla Coldiretti: "Tema non è come compensare la speculazione sul gas ma come fermarla. Il lavoro che va fatto è per capire come possiamo intanto intervenire sui costi energetici di questo autunno". Lega: "Tempi rapidi per governo e su caro bollette". 

Coldiretti lo definisce un metodo di etichettatura "fuorviante, discriminatorio ed incompleto" e lo accusa di "escludere dalla dieta alimenti sani e naturali". Ma ai francesi piace tanto. 

La sconfitta elettorale del 25 settembre ha convinto il segretario dem Enrico Letta ad annunciare un passo indietro e ad avviare una vera rifondazione , a cominciare dal nome del partito. 

Da una parte la guerra in Ucraina, con la netta opposizione alle azioni di Putin, e dall'altra l'affermazione del tratto unitario che il governo intende avere. Il doppio fronte della leader di Fratelli d'Italia. 

Donetsk, Lugansk, Kherson e Zaporizhzhia annesse formalmente alla Federazione dopo la firma di Putin. Il Consiglio di sicurezza dell'Onu voterà oggi una risoluzione di condanna. Il Segretario generale della Nato: "Quello che abbiamo visto nelle ultime settimane è la più grave escalation di questo conflitto".Immediata la condanna di Giorgia Meloni 

Donetsk, Lugansk, Kherson e Zaporizhzhia annesse formalmente alla Federazione dopo la firma di Putin. Il Consiglio di sicurezza dell'Onu voterà oggi una risoluzione di condanna. Il Segretario generale della Nato: "Quello che abbiamo visto nelle ultime settimane è la più grave escalation di questo conflitto". 

Utenti Online

Abbiamo 1187 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine