ANNO XIV Maggio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

 CAMBIARE, NEL CASO SI RISCONTRA UN REALE DISSERVIZIO, E' SINONIMO DI MATURITA'. A volte, bisogna acquisire le lamentele/critiche del cittadino, specialmente se costui è costruttivo e propositivo. Il cittadino in questione, mi onora della sua amicizia, oltre il rispetto che…
Lo strizzacervelli dice al personaggio del libro: “dottore mi si è precarizzata la vita”  Il sindaco lo rimuovi dalla mente, mica fisicamente e riceve l’ovvia risposta convinta del 'paziente': “mica sono un killer!”. 
Riceviamo e pubblichiamo integralmente nota del consigliere comunale Dante Capriulo  Ieri,12 luglio 2016, ho depositato una interrogazione formale al Sindaco per chiedergli di conoscere quali proposte sta elaborando il Comune di Taranto con riferimento al BANDO NAZIONALE PER LE PERIFERIE.
Bari - La maggior parte dei feriti della tragedia ferroviaria in Puglia è stata trasportata agli ospedali di Andria e di Bisceglie, nella provincia di Barletta Andria Trani.
La nave Vittorio Veneto potrebbe restare a Taranto. E’ una delle novità emerse, ieri pomeriggio, dall’incontro del tavolo interistituzionale per Taranto tenutosi a Roma e proposta, in fase di discussione, dal consigliere regionale Gianni Liviano, al tavolo in rappresentanza, insieme…
Riceviamo e pubblichiamo integralmente nota di Piernicola Pedicini - Portavoce eurodeputato del M5s al Parlamento europeo Coordinatore della Commissione ambiente e sanità ILVA DI TARANTO, DA DOMANI AL 15 LUGLIO, SU PROPOSTA DI PEDICINI (M5S) UNA DELEGAZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO EFFETTUERA' UNA…
Martedì, 12 Luglio 2016 16:54

Antonio Barolini: «La memoria di Stefano»

Written by
Se cercate questo autore vicentino su Google, trovate subito affermazioni del tipo, un poeta sperso tra l’Italia e l’America, oppure "poeta del quotidiano" e già queste due affermazioni fanno conoscere un po’ questo personaggio. Antonio Barolini (Vicenza, 29 maggio 1910…
Da PressRegione - Il drammatico incidente dovuto ad uno scontro frontale fra due treni della linea Bari Nord, tra Andria e Corato, avvenuto questa mattina, richiede un’urgente donazione di sangue da parte di tutte le persone di buona salute.
Due treni che correvano nella tratta Andria Corato nei due sensi opposti, che avrebbero dovuto non essere lì in piena campagna. Lo scontro è stato terribile, i vagoni di testa si sono letteralmente sbriciolati tra gli ulivi. MORTI FINORA 20…

Utenti Online

Abbiamo 1113 visitatori e nessun utente online