Agorà Magazine
Società

Grande successo di pubblico per il Festival dell’Artigianato, la due giorni dedicata alla figura del nuovo artigiano.

giovedì 16 settembre 2010 di - Redazione


Lettori unici di questo articolo: 988

E’ stata accolto con grande partecipazione e interesse il Festival dell’Artigianato di CNA Vicenza, ideato e coordinato in collaborazione con Fuoribiennale e VIU – Venice International University.

La due giorni, 11 e 12 settembre, svoltasi nella suggestiva cornice di Palazzo Valmarana Braga, ha registrato una massiccia affluenza di pubblico ai numerosi workshop e tavole rotonde che si sono tenuti dal primo pomeriggio di sabato 11 e per tutta la giornata di domenica assieme a importanti rappresentanti del mondo del design, dell’artigianato ma anche delle istituzioni e dell’università. Centinaia anche le persone accorse a visitare la mostra dei prototipi nati dalla collaborazione tra designer internazionali e artigiani locali durante il progetto AAA Cercasi Nuovo Artigiano.

Il festival ha rappresentato il punto d’arrivo del progetto AAA Cercasi Nuovo Artigiano, che ha coinvolto dodici giovani designer tra i migliori talenti internazionali e nove piccole aziende artigiane della provincia di Vicenza in un workshop creativo sotto la guida di CibicWorkshop, centro di ricerca di Cibic&Partners diretto da Aldo Cibic, e di Martino Gamper, ma allo stesso tempo punto di partenza di una riflessione che porterà a delineare una nuova concezione del nuovo artigiano.

Un’iniziativa di CNA che in due giorni ha fatto di Vicenza il laboratorio del nuovo artigiano e ha chiamato a raccolta istituzioni, associazioni, commercianti, imprenditori, designer, rappresentanti del mondo dell’università e attori culturali italiani in una pratica metodologica innovativa che ha visto una partecipazione e una condivisione degli obiettivi allargate in nome di una nuova visione della figura dell’artigiano. Un nuovo artigiano, che non si sostituisca più all’industria nell’attività di produzione, ma che sappia mettere la propria “intelligenza manuale” all’interno di processi creativi e di innovazione.

I designer che hanno partecipato al progetto AAA Cercasi Nuovo Artigiano sono: Asprostudio, Luca Mathia Bertoncello, Alberto Caiola, Matteo Cibic, Silke De Vivo, Andrea Magnani (Resign), Zaven, Matteo Zorzenoni, Fabien Capello, Lucia Massari, Bethan Laura Wood, Merel Karhof.

Gli artigiani di CNA Vicenza sono: Eugenio Lovato per l’incisione su oro e metalli, Cesare e Vania Sartori per la ceramica, Pietro Viero (Myver) per il vetro, Luca Bonato (Fusina) per il plexiglass, Ermenegildo Sartori per il marmo, Nereo Sella (KGN) nel campo dei sistemi informatici per la pesatura dei rifiuti, Sergio Paolin (Arbos) per la carta riciclata, Arduino Zappaterra (Ardovari) per il settore orafo e Antonio Bonaldi, anch’egli nel settore della ceramica.

Dato il successo dell’iniziativa, il festival dell’Artigianato si sposta a Bassano del Grappa dal 24 al 26 settembre con la mostra di prototipi a Palazzo Sturm e nuove riflessioni sul ruolo dell’artigiano.

AAA Cercasi Nuovo Artigiano è un progetto di CNA Vicenza, ideato e coordinato da Fuoribiennale e VIU - Venice International University, con il contributo della Camera di Commercio di Vicenza e il patrocinio della Regione del Veneto, Provincia di Vicenza, del Comune di Vicenza di Vicenza è e di CNA Veneto. Partner di AAA Cercasi Artigiano sono Cibic&Partners, Fondazione Claudio Buziol e lo studio Avvocati Associati Feltrinelli & Brogi – Consulenti in Proprietà Industriale. Mediapartner Fuorisalone.it

Ti è piaciuto l’articolo? Offrici un caffé! Sostieni Agorà Magazine! (È sufficiente essere iscritti a Paypal o avere una carta di credito, anche Postepay)


Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Statistiche delle visite | visite: 16012686

Registrato al Tribunale di Roma n° 358/2007 del 27 luglio 07 Edito da Ass.ne Spazio Agorà CF/IVA 97467680589
Diretto da: Umberto Calabrese
Webmaster and Powered by: ArteCA
web marketing

     RSS it RSSCultura e Società RSSSocietà   ?

Creative Commons License