Agorà Magazine
Lutto nel fotogiornalismo

L’addio a Michele Nazzaro Il fotogiornalismo in lutto di Repubblica Torino

lunedì 28 novembre 2011 di - Redazione


Lettori unici di questo articolo: 1067

"Con le sue immagini ha raccontato decenni di storia torinese. Un maestro non solo per i giovani colleghi, ma ache per molti giovani giornalisti" inizia così il ricordo di Repubblica - Torino di oggi, dando l’annuncio della morte di Michele Nazzaro, zio del nostro Antonio Nazzaro della redazione America Latina in Caracas (Venezuela), la redazione di Agorà Magazine nelle varie edizioni italiana e spagnola è vicina nel dolore di Antonio e del Padre, e pubblichiamo integralmente il bel ricordo dei colleghi di Repubblica-Torino (Umberto Calabrese direttore, Nunzia Auletta direttore editoriale, Domenico Esposito direttore responsabile, Roberto De Giorgi Vice direttore)

E’ morto Michele Nazzaro, decano dei fotoreporter torinesi, storico fotografo de l’Unità, che ha illustrato anche le cronache della redazione subalpina di Repubblica all’inizio degli anni 90.

JPEG - 16 Kb
Michele Nazzaro, a sinistra, in una foto degli anni ’60 con Cesare Bosio

Appartenente a una famiglia di fotoreporter (dal famoso capostipite Romolo al figlio Dario, tuttora in attività), del reporter d’antan aveva la stoffa: con i suoi scatti ha raccontato decenni di cronaca nera, lotte sindacali, momenti della vita civile e democratica della città, con rara sensibilità e grande mestiere.

Maestro non solo di giovani colleghi della fotografia, ma anche di giovani giornalisti accanto ai quali si trovava a lavorare, Michele Nazzaro ha lasciato un esempio limpido di una professione appassionata e "di strada", in bianco e nero ma ricca di sfumature umane, dall’odore antico di acidi e camera oscura.
Alla famiglia e al figlio Dario l’abbraccio affettuoso di Repubblica Torino.


Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Statistiche delle visite | visite: 16649244

Registrato al Tribunale di Roma n° 358/2007 del 27 luglio 07 Edito da Ass.ne Spazio Agorà CF/IVA 97467680589
Diretto da: Umberto Calabrese
Webmaster and Powered by: ArteCA
web marketing

     RSS it RSSCultura e Società RSSCultura   ?

Creative Commons License