Agorà Magazine
Gastronomia

Nasce il Palio della Bistecca fiorentina

Le iscrizioni scadono il 02 ottobre

lunedì 21 settembre 2009 di Redazione Cultura


Lettori unici di questo articolo: 579

Nasce il “Palio della Bistecca” per eleggere il miglior bisteccaio fiorentino.
Si svolgerà il 4 ottobre all’I-Place Conceptstore | Italian excellence di Scandicci (FI) il primo “Palio della Bistecca”, disfida tra gli chef fiorentini per rilanciare il gusto, il consumo e l’arte di cucinare il piatto più famoso della città.
Il miglior “bisteccaio” sarà scelto da una giuria... dai primi cento commensali prenotati.
Le iscrizioni scadono il 02 ottobre

La “fiorentina”? Non è solo un ultraclassico della gastronomia toscana, ma un piatto che va saputo ordinare, assaporare e cucinare. Capacità niente affatto scontate e che, con l’omologazione del gusto e della gastronomia, rischiano anzi di andare perdute.

Da qui la provocatoria, ma anche godereccia iniziativa dell’I-Place Conceptstore | Italian excellence di Scandicci FI), lo spazio espositivo e commerciale delle aziende del Consorzio Centopercento Italiano impegnato da dieci anni nella diffusione e nella promozione dell’ecce llenza artigianale e del made in Italy in tutti i campi, enogastronomia compresa: selezionare dieci tra i migliori cuochi di Firenze e provincia, metterli davanti a un braciere per confrontarsi nell’arte di cuocere la “ciccia” e sottoporre le loro bistecche a una giuria congiunta di giornalisti specializzati e di gente comune, cui verrà demandato il compito di eleggere il “bisteccaio” migliore della città.

In palio, oltre al titolo, un trofeo destinato a passare al vincitore della seconda edizione e la vetrofania per la “miglior bistecca di Firenze”.

Ogni chef dovrà portare autonomamente la materia prima, indicando anche il tipo di carn... di cottu ra, i condimenti utilizzati e gli eventuali contorni proposti.

Le bistecche verranno giudicate in base alle caratteristiche organolettiche della carne, alla qualità e alla tecnica di cottura, al condimento e alla presentazione del piatto.

L’evento è aperto a solo 100 persone, che verranno accettate in ordine di prenotazione e che saranno anche, automaticamente, membri della giuria popolare.

La quota di partecipazione è di 20 euro a persona comprensive di vino, acqua, pane, fagioli zolfini e, ovviamente, bistecca.

L’iscrizione/prenotazione è obbligatoria e dovrà avvenire telefonando allo 0550516551-2-3-4 o scrivendo a promozione@i-place.it

La giuria sarà presieduta da Leonardo Romanelli, giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo e direttore della rivista Gola Gioconda.


Forum

Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Statistiche delle visite | visite: 16259125

Registrato al Tribunale di Roma n° 358/2007 del 27 luglio 07 Edito da Ass.ne Spazio Agorà CF/IVA 97467680589
Diretto da: Umberto Calabrese
Webmaster and Powered by: ArteCA
web marketing

     RSS it RSSGastronomia e Ricette RSSGastronomia   ?

Creative Commons License